paroles de chanson / Barbara Pravi parole / traduction CHAIR  | ENin English

Traduction CHAIR en Italien

Interprète Barbara Pravi

Traduction de la chanson CHAIR par Barbara Pravi officiel

CHAIR : traduction de Français vers Italien

8h27
Il cielo blu rende quasi l'ospedale bello
Quasi
Hai 17 anni, quasi 17 e mezzo
Un enorme peso nel cuore
Attraversi il cortile, sperando di non incontrare nessuno
Che non duri a lungo
Una pillola e poi ecco
La vergogna, passerà
Sei come il bambino perforato che il futuro riempirà
Ma è troppo presto per questo (ma è troppo presto per questo)
Barbara, sei sicura?
Ti spiegano la vita, intorno c'è agitazione
E poi c'è questa frase che ti lanciano in faccia
Ma sei solo una puttana, è quello che succede, eh sì
Non sei protetta e potresti essere sterile
Dovevi pensarci
Certo che ci hai pensato (certo che ci hai pensato)
8h50
Esci da quella stanza distrutta
Piena di colpa

(La mia carne, il mio corpo)
(La mia carne, la mia carne)
(La mia carne, la mia carne)
(La mia carne, il mio corpo)
(La mia carne, il mio corpo)
(La mia carne, il mio corpo)
(Il mio corpo, il mio corpo)

Hai 20 anni, 20 anni è bello, no?
Eppure non sei sicura, la fiducia è a zero
Bevi troppo per sentirti un po' meno
Sfoggi, fai la bella, fai come se niente fosse
Ma in fondo, ti vedi come ti guardano loro
Senza valore, senza futuro, senza dolcezza, senza piacere
E pensi che il sesso sia legato alla violenza
Pensi che l'essenziale sia mantenere la faccia
Se giochi bene, passa
Quando si gioca bene, tutto passa
Fuggi in avanti per non ascoltarti
Non capirti, nemmeno rispettarti
Ti tagli i capelli corti, ti fai tatuare sciocchezze
Le piccole sconfitte, le feste che degenerano
E le lacrime all'alba, cosa puoi farci?

(La mia carne, il mio corpo)
(La mia carne, la mia carne)
(La mia carne, la mia carne)
(La mia carne, il mio corpo)
(La mia carne, il mio corpo)
(La mia carne, il mio corpo)
(Il mio corpo, il mio corpo)

Hai 26 anni, il cielo blu rende quasi il boulevard bello
Quasi
Hai 26 anni, quasi 26 e mezzo
Ora ti senti pronta, ti senti risuonare
E poi abbandonarti
Ora ti ascolti (ora ti ascolti)
Sai che hai il diritto di lasciarti andare
E di dirti ti amo (ti amo, ti amo, ti amo, ti amo)
Di offrire alla tua pelle un sacco di altri ricordi
D'amore, di rispetto, di baci, di desiderio
Di offrire alla tua pelle un sacco di altri ricordi
Amore, rispetto, bacio, desiderio

Senza saperlo, avanzavo
Avanzavo verso la mia carne cara
Senza saperlo, avanzerai
Avanzerai verso la tua carne, mia cara
Ora che sappiamo, avanziamo
Avanziamo verso le nostre carni care
Avanziamo verso le nostre carni guarite
Avanziamo verso le nostre carni

Senza saperlo, avanzavo
Avanzavo verso la mia carne cara
Senza saperlo, avanzerai
Avanzerai verso questa carne, mia cara
Ora che sappiamo, avanziamo
Avanziamo verso le nostre carni care
Avanziamo verso le nostre carni guarite
Avanziamo verso le nostre carni

(La mia carne, il mio corpo)
(La mia carne, la mia carne)
(La mia carne, la mia carne)
(La mia carne, il mio corpo)
(La mia carne, il mio corpo)
(La mia carne, il mio corpo)
(Il mio corpo, il mio corpo)
Droits traduction : traduction officielle en Italien sous licence Lyricfind respectant le droit d'auteur.
Reproduction interdite sans autorisation.
Copyright: Sony/ATV Music Publishing LLC, Universal Music Publishing Group

Commentaires sur la traduction de CHAIR

Nom/Pseudo
Commentaire
Copyright © 2004-2024 NET VADOR - Tous droits réservés. www.paroles-musique.com
Problème de connexion ?
Ouvrir un compte (gratuit)
Sélectionnez dans l'ordre suivant :
1| symbole à gauche du cadenas
2| symbole à droite de l'oeil
3| symbole à droite de la valise
grid grid grid
grid grid grid
grid grid grid